Incontro con i bambini dell'Istituto Comprensivo Perugia 14

    a fantastic read SPRARscuolaelementareRifugiatiI beneficiari del progetto SPRAR (Sistema di protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati) gestito dalla Cooperativa Sociale Perusia Onlus, mercoledì 25 ottobre 2017 sono stati invitati dalle insegnanti dell'Istituto Comprensivo Perugia 14 di Villa Pitignano per dialogare con gli studenti di quinta elementare. Le testimonianze dei ragazzi accolti in Italia hanno coinvolto tutti i bambini con cui si è aperto un vero e proprio dibattito sui temi di pace, guerra e diritti umani.

    forex opzioni binarie con pochi euro

    Visite culturali guidate nella città di Perugia

    aiuto e reale autopzionibinarie qualcuno ha provato veramente visiteguidatePerusiaprogughi

    see it here Conoscere la città in cui si vive, esplorare vicoli e strade con occhi nuovi, porre attenzione alle opere di pietra e simboli. Si è dato avvio alla meravigliosa esperienza di comprensione della città di Perugia con i beneficiari profughi e richiedenti asilo dei progetti SPRAR e Prefettura gestiti dalla Cooperativa Sociale Perusia Onlus. A guidare i ragazzi Caterina Martino.

    http://spinnakerbaybrewing.com/?demisde=rad-bekanntschaften&e7b=c3  

    FLASH MOB “I WELCOME” CON AMNESTY INTERNATIONAL

    go to link rifugiaticentroimmigratiIl giorno 3 ottobre 2017, alle ore 18:00 in Piazza IV Novembre a Perugia, i beneficiari del progetto gestito dalla Cooperativa Perusia Sociale Onlus hanno partecipato al flash mob “I welcome” organizzato dal gruppo di Perugia di Amnesty International. In occasione della Giornata nazionale in memoria delle vittime dell'immigrazione, l’evento ha avuto l’obiettivo di attivare una mobilitazione per chiedere alla comunità internazionale di intraprendere azioni concrete per sostenere la protezione dei rifugiati, attivare canali sicuri per richiedenti asilo e rifugiati e opportunità di mobilità per i migranti. I partecipanti alla manifestazione si sono divisi in due gruppi: da un lato chi interpretava i richiedenti asilo, dall’altro la cittadinanza accogliente. Ogni persona portava con sé un cartello recante dei messaggi riguardo la propria condizione di richiedenti asilo o cittadini accoglienti.

    enter site

    I beneficiari SPRAR al Perugia Social Film Festival

    bdswiss com 22007327 10155665562034761 4865128698879535983 nNell’ambito del progetto SPRAR (Sistema di Protezione Richiedenti Asilo e Rifugiati Politici) gestito dalla Cooperativa Sociale Perusia Onlus è stato realizzato nel settembre 2017 il progetto “Una giuria di richiedenti asilo e rifugiati per il Perugia Social Film Festival” (PERSO), con l’obiettivo di formare un gruppo di beneficiari dello SPRAR nella valutazione del cinema documentario a tematica sociale affinché partecipassero ufficialmente all’edizione 2017 del Festival in veste ufficiale di giurati. Dopo una prima fase di formazione, la Giuria ha pre-visionato i film documentari della categoria “Umbria in celluloide” (film prodotti o ambientati in Umbria) del PERSO, li ha valutati e, sulla base di motivazioni scritte, ha assegnato il premio di miglior film (1000,00 euro) e una menzione speciale.

    Tastylia Buy 20 MG

    Corso “Tecniche base di tessitura” - Consegna attestati

    trader opzioni binarie che offrono demo per esercitarsi gratuitamente 12688179 481493772037655 7475771648094081467 nI beneficiari del Progetto SPRAR e del Progetto “Emergenza Sbarchi 2014” gestiti dalla Cooperativa Sociale Perusia ricevono l’attestato del Corso “Tecniche base di tessitura”
    MARTEDI’ 3 OTTOBRE 2017 ORE 17.00 A PONTE FELCINO (PG)
    presso i locali dell’Associazione “Intrecciamo i Fili” a Ponte Felicino in Via Maniconi, a conclusione del Corso “Tecniche base di tessitura” promosso dalla Cooperativa Sociale Perusia – Onlus e organizzato da Irecoop Impresa Sociale, i beneficiari del Progetto SPRAR di Perugia e del Progetto “Emergenza Sbarchi 2017” riceveranno gli attestati di partecipazione. Sarà presente l’Assessore alle Politiche Sociali del Comune di Perugia Edi Cicchi. “E’ stata un’esperienza formativa e divertente. Nei nostri Paesi di origine si usa spesso il telaio, ma questa volta, conoscerlo meglio, maneggiarlo, realizzare tappeti e arazzi è stato davvero entusiasmante - hanno dichiarato i beneficiari partecipanti -. Ci auguriamo che le competenze acquisite durante questo percorso possano servirci per entrare nel mondo del lavoro in Italia”. 

    http://cars4backpackers.com.au/?nosok=Seroquel-purchase-online&17b=cf  

    Perugia, inaugurato il Centro diurno per disabili di Castel del Piano

    233112Il Cardinale Bassetti: "Bisogna vivere la carità nei fatti, non limitandosi a dire qualcosa"

    «Benvenuti a casa. Benvenuti a casa. Benvenuti a casa». Con queste parole condite da evidente commozione, il parroco di Castel del Piano, don Francesco Buono, ha dato il via, nel pomeriggio del 24 settembre, alla cerimonia di inaugurazione della “Casa della Misericordia – La pietra scartata dai costruttori è diventata testata d’angolo”, Centro diurno per disabili realizzato grazie ad una copiosa donazione della Fondazione Federica e Brunello Cucinelli e a quelle di piccoli e grandi benefattori che si sentono parte della comunità. Situata in prossimità del nuovo complesso parrocchiale, la struttura accoglierà, ogni giorno, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 17, venti ospiti (dai 18 ai 65 anni, di entrambi i sessi) affetti da varie gravi disabilità.

    official site A presiedere l’inaugurazione è stato il cardinale arcivescovo Gualtiero Bassetti, che si è soffermato sul valore e sull’importanza della carità. «Una parrocchia si regge almeno su tre colonne: l’annuncio del Vangelo, della liturgia e della carità – ha ricordato il porporato –. Purtroppo, vedo che in qualche comunità si lascia molto spazio alla catechesi e alla liturgia, anche con tanta devozione, ma la carità rischia di rimanere solo un discorso. In questa circostanza, mi vengono in mente le parole di Giobbe quando, lamentandosi con il Signore, afferma di aver vissuto il suo impegno d’amore, perché si è fatto occhio di chi non vedeva, piede di chi non poteva camminare e orecchio di chi non udiva, divenendo cuore vivente per il prossimo. Bisogna, quindi, vivere la carità nei fatti, non limitandosi a “dare qualcosa”, poiché questo riesce a tutti, ma occorre sempre donare se stessi».

    metformin best buy

    La Cooperativa Sociale Perusia vi invita all'inaugurazione del Centro Diurno Disabili

    http://wallakra.com/?santavswediya=k%C3%B6p-Tadalafil-receptfritt&2e5=51  chiesa castel del piano 2 1Il 23 e 24 settembre a Castel del Piano si terrà la Festa di San Pio da Pietrelcina. Due giorni per ascoltare le testimonianze dei genitori di Chiara Corbella e di una famiglia dell'Associazione Papa Giovanni XXIII; due giorni per ascoltare le parole del Cardinale Gualtiero Bassetti che insieme al Sindaco di Perugia Andrea Romizi inaugureranno il Centro Diurno Disabili "Casa della Misericordia - La pietra scartata dai costruttori è diventata testata d'angolo". Sabato sera ci sarà la cena di beneficenza per raccogliere fondi indispensabili per l'acquisto di attrezzature per i ragazzi che saranno ospiti. Ognuno di noi è una goccia d'acqua... e solo stando insieme potremo creare l'oceano. Vi aspettiamo numerosi! 
    Visualizza e scarica il volantino >>>

    PerSo, tutti i protagonisti del festival di Perugia sul documentario sociale

    http://darrenpalmer.com/?katernot=demo-gratis-per-traiding&0f6=42 unnamedÈ pronto al grande salto il Perugia Social film festival: dopo due edizioni capaci di attrarre registi da ogni continente, dal 23 al 1 ottobre la manifestazione trasformerà Perugia nel crocevia del documentario sociale, con ospiti da tutto il mondo. Oltre trenta titoli in concorso per cinque categorie, e poi incontri, dibattiti, convegni, eventi collaterali e decine di proiezioni fuori concorso: un programma completamente gratuito, che animerà le quattro sale cinematografiche del centro storico Méliès, PostModenissimo, Sant’Angelo e Zenith. 

    check over here Tutte le informazioni su: http://www.umbria24.it/noise24/perso-tutti-i-protagonisti-del-festival-di-perugia-sul-documentario-sociale

    Insieme per il calcio

    go site 21 PerusiaSabato 5 agosto alle 17 e 30 si dà il via al progetto "Insieme per il calcio" ideato e organizzato dalla Cooperativa Sociale Perusia Onlus. I protagonisti, nonché giocatori eccelsi di calcio, saranno i beneficiari del progetto "Emergenza Sbarchi 2014" della Prefettura che vivono nella splendida location di Montemorcino. Il prossimo sabato, dopo la partita di inaugurazione, è previsto un momento conviviale con musica dal mondo e buffet. Tutta la cittadinanza è invitata alla partecipazione. 
    La partità sarà un'amichevole tra i profughi di Montemorcino e i profughi di una struttura per minori di Tavernelle.

    20 giugno 2017 #WithRefugees

    WithRefugeeVolantino s CopiaLa Cooperativa Sociale Perusia Onlus (ente gestore del Progetto SPRAR - Sistema di Protezione per richiedenti asilo e rifugiati politici e del Progetto "Emergenza Sbarchi" 2014) il 20 giugno, in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato indetta dall'UNHCR, rimane "A porte aperte" e organizza presso il Centro Immigrati di Via del Favarone 24/i incontri di condivisione e scambio tra i beneficiari e la cittadinanza per informare e sensibilizzare il territorio in merito al tema dell'immigrazione.
    Collaboreranno l'Università degli Stranieri di Perugia e l'oratorio di Monteluce. 

    Pagina 1 di 4

     
     
     
    Facebook banner
    5permille
    Logo Padre Pio Piccolo

     

     

    © 2017 Cooperativa Sociale Perusia Onlus - Tutti i diritti riservati - Developed by NRSTUDIO