• 1.jpg
    • 2.jpg
    • 3.jpg
    • 4.jpg
    • 5.jpg
    • 6.jpg
    • 7.jpg
    • 8.jpg

    Visita al Museo Regionale dell'Emigrazione di Gualdo Tadino

    go to site L’obiettivo principale della visita è stato quello di informare i beneficiari SPRAR sulla storia e sull’attualità del fenomeno migratorio italiano, mettendo in luce quelle che sono le differenze ma soprattutto i tratti in comune con la loro stessa esperienza migratoria. Il Museo “Pietro Conti” infatti «nasce per sottolineare il patrimonio storico, culturale ed umano legato al grande esodo migratorio che coinvolse l’Italia a partire dalla fine del 1800 e che ha riguardato più di 27 milioni di partenze. Realizzato con la tecnica delle proiezioni video, coinvolge il visitatore in un emozionante percorso a ritroso: l’arrivo, il viaggio e la partenza. Documenti, immagini e racconti provenienti da tutte le regioni d’Italia. Un viaggio corale che ha per protagonista l’emigrante: gli addii, l’incontro e lo scontro con il paese straniero, la nostalgia, le gioie e i dolori quotidiani, l’integrazione nella nuova realtà, le sconfitte e le vittorie, il confronto e la riflessione con l’immigrazione di oggi. Il Museo è centro studi, laboratorio didattico e luogo di memoria».

    follow site

    source url Durante la visita guidata sono stati anche numerosi i momenti di dibattito e riflessione riguardo le esperienze migratorie, in senso generale e personale, e i beneficiari SPRAR di Perugia hanno stretto conoscenza con alcuni migranti dei progetti di accoglienza di Gualdo Tadino che lavorano come volontari al Museo “Pietro Conti” e in altre strutture turistiche del territorio.
    Al termine della visita guidata, la Direttrice del Museo ha invitato i beneficiari SPRAR a visitare la mostra “Seduzione e potere: la donna nell'arte tra Guido Cagnacci e Tiepolo”, curata da Vittorio Sgarbi presso il Polo Museale di Gualdo Tadino. Attraverso la visione di numerosi quadri di grande importanza storico-artistica, la visita ha rappresentato una vera opportunità di comprendere il ruolo attivo della donna tra mito e Storia.

    ifrs stock options forfeiture

     
    © 2017 Cooperativa Sociale Perusia Onlus - Tutti i diritti riservati - Developed by NRSTUDIO